NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. PER SAPERNE DI PIU

Approvo

Epilazione Laser

laser

La caduta dei peli superflui mediante il trattamento Laser si ottiene attraverso un processo di riscaldamento selettivo del follicolo pilifero, che viene irradiato in profondità attraverso la cute. La particolare lunghezza d'onda del Laser Nd:Yag, permette l’assorbimento selettivo del raggio da parte della melanina dei peli ed è proprio all'interno del follicolo che avviene il processo di riscaldamento e denaturizzazione della papilla dermica.
Il raggio laser penetra nell’epidermide in profondità senza provocare danni ai tessuti che attraversa, concentrando tutta la sua energia termica lungo il pelo che convoglia il calore all’interno del follicolo, aumentandone la temperatura sino a 180 / 200 gradi.

laser

La micro-esplosione che ne consegue, denaturizza le cellule del follicolo pilifero ed occlude il capillare arterioso. Quest’ultimo porta gli ormoni ed il nutrimento alla papilla dermica che, non potendo più nutrirsi, degenera nel processo di necrosi pilifera, osservabile già dopo poche ore al microscopio elettronico.
La distruzione completa del follicolo però, nella maggior parte dei casi avviene solo in una particolare fase del ciclo biologico del pelo: la fase Anagen, cioè la fase di ricrescita del pelo. In questa fase il pelo è direttamente collegato alla papilla dermica e fa da filo conduttore, trasferendo direttamente all’interno del follicolo l’energia del raggio









scroll back to top